Noleggia il nuovo PerfecTraining

PerfecTraining - Frontale
PerfecTraining - Angolare

Canone iniziale 150 €
(comprende i primi 6 mesi di abbonamento)

Spese di spedizione 10 €
(una tantum)

Canone mensile 10 €
(a partire dal 7* mese)

La durata del contratto di noleggio è di 2 anni e in totale avrai speso solo 340 € ovvero:

  • 160 € subito
  • 10 € al mese a partire dal settimo mese
Prezzo: 150,00 €
Un dispositivo
*
CONTRATTO DI NOLEGGIO APPARECCHIATURE PER USO SPORTIVO TRA LE PARTI
”SMARTEAM SOCIETA’ A RESPONSABILITA’ LIMITATA SEMPLIFICATA”, con sede legale in Perugia (PG) via Madonna del Riccio n. 33A, iscritta al Registro delle imprese di Perugia, numero REA PG – 294709, codice fiscale 03513620546, in persona del legale rappresentante p.t. sig. Argentiero Danilo (di seguito denominato Locatrice) e il Conduttrice identificativo dai dati sopra specificati.
PREMESSO
che la Locatrice, come sopra indicata e rappresentata, è società operante nel settore della commercializzazione al minuto ed all’ingrosso di dispositivi elettrici ed elettronici, ideazione, realizzazione e vendita di materiale hardware e software e siti internet; oltre che nell’organizzazione di corsi informatici, attività di consulenza e formazione in campo informatico e sportivo, ideazione e realizzazione di impianti elettrici ed elettronici che la Conduttrice è interessata a noleggiare uno dei dispositivi di cui sopra che alla luce delle informazioni sulla situazione giuridica, economica e patrimoniale della Conduttrice dalla stessa fornite, la Locatrice si dichiara disponibile alla stipula del presente contratto che la Locatrice dichiara, inoltre, che il dispositivo oggetto del presente noleggio, possiede i requisiti necessari all’adempimento del presente contratto In particolare dichiara che lo stesso è dotato di tutte le certificazioni ed autorizzazioni richieste dalla vigente normativa
SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE
Art. 1 (Premesse)
1.1. Le premesse formano parte integrante ed essenziale del presente contratto.
Art. 2 (Revoca accordi precedenti)
2.1. Con la sottoscrizione del presente contratto tutti i precedenti accordi intercorsi tra le parti s’intendono ad ogni effetto, consensualmente revocati, annullati o comunque privi di efficacia.
Art. 3 (Oggetto del contratto)
3.1. Il presente contratto ha per oggetto il noleggio Dispositivo Elettronico per la fruizione del Servizio.
Art. 4 (Obblighi della Locatrice)
4.1. La Locatrice si impegna a consegnare alla Conduttrice il dispositivo elettronico, in perfetto stato di conservazione e funzionamento
4.2. La Locatrice si impegna a mettere a disposizione l’applicazione PerfecTraining tramite Play Store di Google (per i sistemi operativo Android) ed App Store di Apple (per i sistemi operativi iOS).
4.3. La Locatrice, inoltre, sarà tenuta nel corso del Contratto, a verificare la funzionalità del dispositivo elettronico e provvedere, qualora dovessero riscontrare problemi di sicurezza, alla sostituzione del dispositivo con uno funzionale.
Art. 5 (Obblighi della Conduttrice)
5.1. La Conduttrice, sottoscrivendo il presente contratto, si impegna espressamente ad accettare il dispositivo elettronico come visto e piaciuto dichiarando a tal fine che questo è esattamente conforme all’offerta stessa presentata dalla Locatrice. In particolare la Conduttrice riconosce che l’apparecchiatura di cui all’allegato è in perfetto stato di manutenzione e perfettamente idoneo alla destinazione d’uso sua propria.
5.2. La Conduttrice si impegna a prendere in consegna il dispositivo elettronico e a conservarlo e custodirlo con diligenza. In particolare si impegna ad utilizzarlo con perizia secondo la destinazione d’uso propria, a rispettare le istruzioni e prescrizioni di utilizzo fornite dalla Locatrice e dai manuali d’uso consultabili tramite il sito web ufficiale.
5.3. La Conduttrice si impegna altresì ad utilizzare l’apparecchiatura noleggiata in modo idoneo e tale da non compromettere lo stato di buona conservazione e comunque in modo tale da lasciarne inalterati valore commerciale, idoneità alla destinazione d’uso, caratteristiche e specifiche tecniche.
5.4. La Conduttrice si obbliga ad avvalersi, per le eventuali riparazioni, esclusivamente dei servizi tecnici della Locatrice. E’ fatto espresso divieto alla Conduttrice di modificare o far modificare, riparare o fare riparare da terzi il dispositivo noleggiato.
5.5. La Conduttrice si impegna, in caso di danneggiamento del dispositivo, a corrispondere i costi di riparazione o di riacquisto dello stesso nonché a rimborsare le spese di rottura o perdita del dispositivo anche se causate da terzi.
5.6. La Conduttrice si obbliga a restituire il dispositivo elettronico oggetto del noleggio, in stato di efficienza, salvo il normale deperimento d’uso, entro e non oltre 5 giorni dalla scadenza del contratto, tranne il caso in cui intenda avvalersi del diritto di opzione di acquisto di cui all’art. 9 del presente contratto.
Tale termine è da considerarsi essenziale ai fini del presente contratto.
Art. 6 (Divieto di cessione del contratto o sublocazione)
6.1. Le parti sono concordi nel dichiarare che il rapporto scaturente dal presente contratto si basa sull’intuitu personae.
6.2. La Conduttrice, pertanto, non potrà cedere a terzi o dare in sublocazione, neanche parzialmente, il presente contratto, senza il preventivo consenso scritto della Locatrice.
Art. 7 (Corrispettivo – modalità di pagamento – solve et repete)
7.1. La Conduttrice si obbliga a corrispondere alla Locatrice un canone iniziale di un importo pari a €122,95 (centoventidue/95), oltre IVA (22%), valido per i primi 6 mesi e successivamente un canone mensile di importo pari a €8,20 (otto/20), oltre IVA (22%). Ciascun canone mensile dovrà essere corrisposto anticipatamente mediante addebito automatico PayPal.. Tale termine è da considerarsi essenziale ai fini del presente contratto.
7.2. I pagamenti dei canoni per la loro efficacia dovranno essere eseguiti nei modi e nei termini contrattualmente previsti. Non potranno essere ritardati o sospesi neppure in parte per nessun titolo, motivo o reclamo ed è precluso alla Conduttrice sollevare qualsiasi contestazione prima dell’adempimento.
Art. 8 (Durata del contratto)
8.1. La durata del presente contratto è di 24 mesi con decorrenza dalla data della sottoscrizione del presente contratto.
8.2. Tale termine essenziale cosicché la sua decorrenza importerà l’immediata cessazione di ogni effetto del presente contratto, salvo la concorde volontà delle parti, da manifestarsi in forma scritta, di prorogarne l’efficacia. E’ espressamente escluso il rinnovo automatico del presente contratto.
Art. 9 (Recesso)
9.1. La Locatrice potrà recedere “ad nutum”, liberamente ed incondizionatamente, dal presente contratto con un preavviso di 15 (quindici) giorni mediante comunicazione scritta alla Conduttrice; in caso di esercizio di questa facoltà il contratto s’intenderà quindi sciolto e risolto e pertanto privo di effetti tra le parti dalla scadenza del termine di preavviso.
Art. 10 (Clausola risolutiva espressa)
10.1. La Locatrice potrà risolvere unilateralmente il presente contratto con effetto immediato ai sensi dell’art. 1456 c.c. mediante comunicazione, inviata a mezzo raccomandata a.r. con la quale essa dichiari di volersi avvalere della presente clausola risolutiva espressa, al verificarsi di una giusta causa e senza che questo possa dar luogo a richieste di risarcimento della controparte. Costituisce giusta causa di risoluzione del contratto il verificarsi di qualsiasi evento possa turbare il proseguimento dell’attività in un clima di fiducia reciproca. A titolo esemplificativo ma non esaustivo, vengono di seguito elencate alcune fattispecie che si configurano come giusta causa di risoluzione del contratto: il mancato assolvimento da parte della Conduttrice di uno solo degli obblighi di cui ai punti, 5.2., 5.3., 5.4., 5.5., 5.6., 7.1. e 7.2. l’assoggettamento della Conduttrice a fallimento o ad altra procedura concorsuale l’inadeguato comportamento della Conduttrice o dei suoi dipendenti che possa nuocere irrimediabilmente all’immagine ed al buon nome della Locatrice
Art. 11 (Sospensione della funzionalità del dispositivo)
11.1. La Locatrice potrà, in qualsiasi momento e senza preavviso alla Conduttrice, sospendere a distanza il funzionamento del dispositivo di cui oggetto del contratto de quo, impedendone la funzionalità, qualora ne ravvisi un pericolo per la salute della Conduttrice o qualora ne ravvisi l’uso improprio da parte della Conduttrice. La funzionalità verrà ripristinata appena la Locatrice effettuerà i dovuti controlli di sicurezza ed eventualmente, provvederà alla sostituzione dello stesso.
11.2 La Locatrice potrà sospendere il funzionamento del dispositivo qualora la Conduttrice si dovesse rendere morosa anche di un solo mese, al pagamento del canone mensile.
Art. 12 (Penale)
12.1. In caso di violazione di quanto sancito agli artt. 5.2., 5.3., 5.4., 5.5., 5.6., 7.1. la Conduttrice sarà tenuta a corrispondere alla Locatrice la somma di € 700 (settecento/00) oltre IVA (22%), a titolo di penale.
12.2. In caso di violazione del termine di cui all’art. 5.6) e 7.2), la Conduttrice si impegna a pagare alla Locatrice la somma di € 5 (cinque/00) oltre IVA (22%), per ogni ritardo, a titolo di penale espressa.
12.3. Tale penali non sono riducibili dal Giudice e la Conduttrice rinuncia al diritto di chiedere tale riduzione giudiziale, ed è fatta comunque salva la risarcibilità del danno ulteriore eventualmente subìto dalla Locatrice, risarcibilità convenuta ai sensi dell’art- 1382 c.c. c.1, ultima parte. La pattuizione di dette penali non esclude la possibilità della risoluzione del contratto per le stesse cause legittimanti appunto la penale.
Art. 13 (Rinuncia a diritti ed azioni) 13.1. Al termine naturale del contratto o nelle ipotesi di risoluzione o recesso la Conduttrice dovrà consegnare alla Locatrice il dispositivo oggetto del presente contratto entro e non oltre 5 (cinque) giorni dalla richiesta della Conduttrice: in mancanza di ciò la Locatrice potrà rimuovere lo stesso senza necessità di ricorso all’Autorità giudiziaria e le spese sostenute saranno a carico della Conduttrice. Al riguardo e per il verificarsi di tale ipotesi, la Conduttrice rilascia sin d’ora alla Locatrice espressa autorizzazione a tale azione, rinunciando, quindi, a considerare tale eventuale atto come spoglio o molestia e, conseguentemente, a promuovere iniziative ed azioni giudiziarie, sia civili che penali, a difesa e tutela del possesso e rinuncia altresì incondizionatamente al diritto di querela e di risarcimento del danno.
13.2. La Conduttrice rinuncia altresì alla facoltà se ed in quanto spettantele, di cui all’1183 c.c., relativa alla possibilità di chiedere e di far determinare dal Giudice il termine per rientrare in possesso del dispositivo a seguito di conforme richiesta della Locatrice, termine che è stato convenzionalmente sopra pattuito e convenuto in 5 (cinque) giorni dalla richiesta stessa.
Art. 14 (Obbligo di riservatezza)
14.1. Tutte le notizie o informazioni inerenti l’attività della Locatrice rivestono carattere di segretezza. La Conduttrice sarà pertanto tenuta a servirsene con la massima discrezione e non potrà divulgarle anche dopo la cessazione del rapporto, per qualsiasi ragione la stessa si sia determinata.
Art. 15 (Manleva)
15.1. La Conduttrice si impegna a manlevare e/o comunque a tenere indenne la Locatrice da ogni danno da questa subito e/o sostenuto in conseguenza di, o in relazione a, qualsivoglia domanda, richiesta, sanzione, controversia, azione, sia essa giudiziale, arbitrale e/o stragiudiziale, promossa da terzi e derivante e/o connessa all’attività svolta dalla Conduttrice in esecuzione degli obblighi derivanti dal contratto de quo.
15.2. La Locatrice si obbliga a manlevare e/o comunque tenere indenne la Conduttrice anche nei casi in cui, per qualsivoglia motivo, anche fortuito, determinato da eventi atmosferici, o da responsabilità di terzi rimasti sconosciuti o individuati, il dispositivo dovesse cagionare danni a persone e/o cose.
Art. 16 (Modifiche contrattuali)
16.1. Ogni modifica o integrazione di questo accordo dovrà essere conclusa tra le parti per iscritto a pena di nullità.di terzi rimasti sconosciuti o individuati, il dispositivo dovesse cagionare danni a persone e/o cose.
Art. 17 (Foro competente)
17.1 Foro competente a giudicare tutte le eventuali controversie sorte in virtù ed in dipendenza del presente contratto, sarà esclusivamente quello di Perugia. Art. 18 (Trattamento dati personali)
18.1. Il Comodatario presta il proprio consenso al trattamento dei dati personali (Regolamento UE n.2016/679 (GDPR) e D.lgs 196/2003).